Euro 2012 : il biscotto Spagna Croazia è quotato tra 7,5 e 9.5. Conviene? Non ingolosisce

biscotto.pngLa risposta dico subito è no. Vedremo alla fine perchè. Scommenttere massimizzando la soddifazione; qualcuno lo avrà pensato, almeno per scaramanzia perchè se almeno l’Italia deve uscire non sarebbe vincere qualcosa per il disturbo.

 

Detto che gli azzurri devono comunque battere l’Irlanda e questo non è facile come appare; tra Croazia e Spagna negli ultimi giorni si è parlato quasi e solo esclusivamente del biscotto (risultato utile ad entrambe ai danni della terza qualunque risultato essa ottenga).

Ma quanto vale il biscotto per gli scommettitori?
Mi verrebbe da dire molto poco perchè azzeccare un risultato esatto è di per se abbastanza difficile , azzeccarlo con molti gol è ancora più complesso.
I principali “banditori” nazionali affidano al 2-2 quote variabili tra il 7,5 e un massimo di 9,5. Un po poco non vi pare: mettendo dieci euro azzeccare un 2-2 vi farebbe incassare 95 euro, non mal di per se, ma poco una miseria se si valuta la probabilità che esso avvenga.

 

  • Toccando ferro la Spagna è molto più forte dei Croati, inoltre un rislutato del genere sarebbe molto visibile (e a torto forse male interpretatato)
  • Vero quindi che conviene ad entrambe ma è altrettanto vero che antrambe vogliano qualificarsi senza questo espediente per evitare figuracce e sospetti.

 

Fatte queste valutazioni io non lo consiglio. Poi mi potrò anche sbagliare ma sembre in buona fede .

Euro 2012 : il biscotto Spagna Croazia è quotato tra 7,5 e 9.5. Conviene? Non ingolosisceultima modifica: 2012-06-18T11:32:00+00:00da prev78
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Euro 2012 : il biscotto Spagna Croazia è quotato tra 7,5 e 9.5. Conviene? Non ingolosisce

  1. mmm… speriamo tu abbia ragione, non voglio Scommettere sul pareggio di Croazia Spagna, spero vivamente che si comportino correttamente, ma ripeto qui come in altri blog che la colpa è soltanto la nostra, come sempre… attacco non all’altezza, Forza azzurri, ma se non cambiamo le cose non si va da nessuna parte…

Lascia un commento